La classifica di Novembre (poverini)

So che sembra poco serio.

Ma approfitto dell’ultimo commento di Silvia per conteggiare le nuove preferenze e assommarle a quelle di ottobre, in modo da ottenere la nuovissima…

CLASSIFICA DI NOVEMBRE!!!

Noto con piacere la New Entry del racconto che dà il titolo alla raccolta, La fine soltanto. Bene. A me piace molto.

Come c’era da immaginarsi, il racconto preferito in assoluto rimane Shopping, che stacca tutti gli altri. E’ strano, c’è chi mi dice: “Ah, il mio preferito in assoluto è Shopping”; oppure chi dice: “Mi è piaciuto questo, quello… ah, e poi Shopping” (come a dire: “naturalmente…”); oppure: “E poi quello…quello del bimbo”. Il bimbo… par che sia vivo.

Bon, questa è la nuova classifica. Ci sono soltanto 15 racconti. Vuol dire che 5 non hanno avuto neanche una preferenza.

Poverini.

(C’è spesso questa cazzata, quando c’è un’intervista a un cantautore o a un regista, che la canzone / il film a cui sono più affezionati è quello più “sfortunato”, quello che ha avuto meno successo perché non capito, o imperfetto o chissà perché. Un po’ come si vuol più bene al figlio più problematico – la letteratura è piena di esempi al proposito. Ecco, per me non è così. O meglio: mi funziona con le persone, ma non con l’arte. I racconti a cui sono più affezionato sono anche quelli che piacciono di più. Che posso farci? Chiamatemi crudele.)

Basta, via con la classifica (tra parentesi il numero delle preferenze – perché sanremo è sanremo):

1) Shopping (16)

2) Meduse (7)

3) Il venerdì nero (6)

4) La fine soltanto (5) (BEST NEW ENTRY!!!)

5) D’istruzione (3)

6) L’amore che si dà (3)

7) Decisioni (3)

8) La cenetta di Max Costa detto il Filo (2)

9) San galgano (2)

10) Il velo di Maya (2)

11) Il piede della pianista (1)

12) Budapest (1)

13) Sul  molo (1)

14) Il prologo (1)

15) Gregory Steps (1)

Poiché hanno deluso i lettori e (di conseguenza) anche me, esporrò al pubblico ludibrio i racconti che non hanno avuto alcuna preferenza. Essi sono:

Il cinghiale

Il colloquio

Pomiciare

Eleganza

Al termine della notte

Tutti insieme: BUUUUUUUHHHHHH!!!!!!!

poverini, però.

Annunci

About this entry